Laser occhi

Il laser viene impiegato in chirurgia oculare dalla fine degli anni Ottanta: da allora oltre 50 milioni di pazienti hanno effettuato la correzione di miopia, astigmatismo e ipermetropia tramite questa tecnica innovativa. Il laser agisce modificando la curvatura della superficie oculare, migliorando la capacità della cornea di mettere a fuoco l’immagine. Come? Cambiando lo spessore della cornea, che funziona come una lente naturale facendo convergere i raggi di luce sulla retina. Il laser ne modifica la forma, aumentandone la curvatura o appiattendola a seconda del difetto in questione. Gli oculisti del Centro Medico Solivo di Casatenovo, in provincia di Lecco, accompagnano il paziente dalla valutazione accurata e personalizzata dell’idoneità alla chirurgia fino all’intervento di correzione. Per conoscere le risposte alle domande più frequenti in merito all’intervento laser leggi il nostro approfondimento.

  • Chirurgia refrattiva: correzione miopia, astigmatismo, ipermetropia e presbiopia

Sei miope, ipermetrope o astigmatica/o? Potresti prendere in considerazione un intervento di chirurgia laser mirato alla risoluzione del tuo difetto visivo. Quando si parla di “laser” si fa riferimento al laser ad eccimeri, una sofisticata apparecchiatura che emette luce ultravioletta in grado di vaporizzare la superficie del tessuto colpito. L’effetto, definito “di ablazione”, è selettivo: mira esclusivamente alla zona da trattare; profondità ed estensione dell’azione del raggio sono prestabilite e controllate da un computer al millesimo di millimetro – senza intaccare i tessuti circostanti. L’azione del laser rimodella la cornea e corregge il difetto visivo. Nel corso di un unico intervento di chirurgia refrattiva è possibile correggere la miopia, la ipermetropia ed eventuali difetti associati come astigmatismo. I risultati sono definitivi, sebbene nei casi di maggiore entità possa essere necessario intervenire una seconda volta alcune settimane dopo il primo intervento. Le tecniche più diffuse si distinguono per la profondità di azione e le diverse preparazioni preliminari:

    • PRK (fotocheratectomia refrattiva)

      In questo intervento laser il fascio di luce ultravioletta agisce in superficie. Dopo la rimozione dell’epitelio corneale con spatola si agisce sullo strato superficiale della cornea, rimuovendolo con la radiazione. Questo tipo di trattamento è quello maggiormente rispettoso della biomeccanica del tessuto corneale. La struttura portante della cornea mantiene infatti la sua compattezza e resistenza, sin dai primi momenti dopo l’intervento. Per questo motivo è il trattamento più usato in Europa.

    • LASEK (epicheratectomia)

      Questa variante combina tecniche di PRK e LASIK, e costituisce una valida opzione per quei pazienti che non sono idonei agli altri due trattamenti. Anche LASEK utilizza un laser a eccimeri per rimodellare la cornea. A differenza della PRK l’epitelio corneale non viene rimosso, ma sollevato e ripiegato, e steso nuovamente dopo l’azione rimodellante del laser a eccimeri. Questo consente di attenuare moltissimo la sensibilità dopo il trattamento.

    • LASIK (LASer-assisted In situ Keratomileusis)

      In questa tecnica, come nella LASEK, l’epitelio viene solo sollevato e non rimosso. La differenza sta nella maggiore profondità con cui agisce il laser ad eccimeri. La ripresa dopo il trattamento è molto più rapida e quasi sempre senza dolore.

Laser su occhi astigmatici

Laser occhi astigmatici

L’astigmatismo dipende  dalla cornea o da un’alterazione delle strutture interne del bulbo oculare e compare spesso in associazione a miopia, ipermetropia e presbiopia. Il paziente astigmatico accusa un fastidioso sdoppiamento dei contorni, più evidente con le basse illuminazioni (per esempio nella guida serale). La correzione chirurgica dell’astigmatismo può avvenire con diverse tecniche:

  • Laser a eccimeri (PRK, LASIK)
  • Introduzione di lenti correttive davanti al cristallino
    Le lenti fachiche sono lenti intraoculari in materiale biocompatibile che vengono utilizzate nei casi di astigmatismo e miopia gravi. La scelta di impiantare le lenti si verifica quando altre soluzioni non sono consigliate: quando la cornea è troppo sottile o in caso di cheratocono.
Laser occhi per ipermetropia

Laser occhi per ipermetropia

L’ipermetropia è un difetto visivo comune, caratterizzato da una maggior fatica della messa a fuoco da vicino. Può dipendere da un bulbo oculare più corto del normale – esattamente l’opposto della miopia – a causa del quale i raggi luminosi che in condizioni normali si focalizzano sulla retina vengono proiettati dietro di essa. Si tratta di un difetto congenito, cioè presente dalla nascita: è il difetto visivo più presente nei bambini e di solito tende a ridursi con la crescita poiché il bulbo oculare si allunga con essa. Anche le problematiche di ipermetropia possono essere affrontate con laser ad eccimeri, soprattutto se la condizione si presenta in associazione ad astigmatismo.

Laser occhi per miopia

Laser occhi per miopia

La miopia è un difetto refrattivo che causa una visione sfocata degli oggetti in lontananza: un atteggiamento facciale tipico dei miopi è infatti quello di strizzare gli occhi nel tentativo di vedere meglio. All’opposto dell’ipermetropia, la miopia è un vizio dovuto a un bulbo oculare eccessivamente lungo. In questo caso la messa a fuoco non avviene sulla retina ma su un punto davanti ad essa. Anche la curvatura eccessiva della cornea può contribuire alla miopia. Oltre all’utilizzo di lenti e occhiali, la correzione della miopia si effettua con laser a eccimeri (PRK, LASIK) interventi che durano pochi minuti, si effettuano con anestesia topica e non richiedono ricovero.

Laser per difetti visivi in Lombardia

Laser per difetti visivi in Lombardia

Per interventi di correzione miopia, astigmatismo e ipermetropia con laser in Lombardia è possibile rivolgersi al Centro Medico Solivo di Casatenovo, in provincia di Lecco. Presso la clinica, comodamente raggiungibile dalle province di Lecco, Como, Varese, Monza e Brianza, Bergamo, Milano, Sondrio e Brescia, operano specialisti di diversi settori, e una particolare attenzione è dedicata all’oculistica. Contatta la segreteria per una visita oculistica e prendi appuntamento per risolvere diverse problematiche della vista, dalla correzione di miopia, astigmatismo e ipermetropia con lenti, occhiali o laser ad eccimeri sino al trattamento della cataratta con laser.

 

Il Dr Serini effettua visite presso i seguenti centri medici:

CENTRO MEDICO POLISPECIALISTICO SOLIVO
Via Camillo Benso Conte di Cavour, 12 – 23880 Casatenovo (LC) – 1° piano sopra Deutsche Bank, entrata laterale – Tel. 039 9202664 – Cell. 335 405239

CENTRO SALUTE PIANTEDO
Via Colico, 43/A – 23010 Piantedo (SO) – Tel. 0342682132

CENTRO MEDICO POLISPECIALISTICO E RIABILITATIVO SAN NICOLÒ
C.so Mazzini, 43 – 17011 Albisola Superiore (SV) – Tel. 019489815 – Cell. 331 5028055

CENTRO MEDICO IN SALUS
Corso Carlo Alberto, 17/A, 23900 Lecco LC – Tel. 0341 367512