Cardiologia

Non è mai troppo presto per non monitorare la salute del tuo cuore

La Cardiologia si occupa dello studio della funzione cardiaca, della diagnosi e cura delle malattie cardiovascolari acquisite o congenite. La visita specialistica cardiologica è consigliata periodicamente anche a coloro che godono di buona salute, ma in particolare a coloro che soffrono di un problema cardiaco già diagnosticato, oppure a chi avverte sintomi quali: dolore toracico, affanno a riposo o sotto sforzo, svenimento, capogiri e palpitazioni.

È indicata inoltre ai soggetti con fattori di rischio per lo sviluppo di malattie cardiache:

  • Familiarità per disturbi cardiovascolari
  • Fumatori
  • Diabetici
  • Obesi
Visite ed esami

Visite ed esami

Presso il Centro Solivo è possibile effettuare:

  • Visita cardiologica
  • Elettrocardiogramma
  • Consulenza cardiologica per sportivi
  • Consulenza per ipertensione arteriosa
Elettrocardiogramma: che cos’è e a cosa serve

Elettrocardiogramma: che cos’è e a cosa serve

L’elettrocardiogramma (ECG) è la registrazione grafica dei fenomeni elettrici che scandiscono l’attività del cuore. Ogni contrazione del muscolo cardiaco è infatti accompagnata da modificazioni del potenziale elettrico delle cellule: le differenze di potenziale generate sono percepiti dagli elettrodi posizionati sull’epidermide in diversi punti del corpo. Questo esame cardiologico di tipo strumentale, che può essere eseguito in ambulatorio, al domicilio o in ospedale in caso di paziente impossibilitato a muoversi, consente di misurare la frequenza cardiaca per individuare eventuali aritmie, variazioni nelle dimensioni delle camere cardiache, squilibri elettrolitici, turbe della conduzione o altre alterazioni che potrebbero coinvolgere a vario titolo il cuore.

A seconda delle funzioni da monitorare, è possibile eseguire l’elettrocardiogramma a riposo o sotto sforzo: nel secondo caso, si inviterà il paziente a camminare su un tapis roulant o a pedalare su una cyclette, per individuare patologie cardiache latenti che potrebbero manifestarsi improvvisamente durante l’attività fisica. L’elettrocardiogramma Holter viene invece effettuato per monitorare la funzione cardiaca durante le normali attività quotidiane del paziente, che indosserà l’apparecchio portatile per un arco temporale di 24-48 ore.

Puoi prenotare una visita specialistica di Cardiologia o richiedere informazioni anche da qui.